“Zafferano olandese” all’Expo di Milano

short food movie logoSarà proiettato sul Digital Wall del Padiglione Zero dell’Expo di Milano, dal 1° maggio al 31 ottobre 2015, il video Zafferano olandese, prodotto dal Laboratorio CurziCinema e dai docenti Riccardo Massacci e Dante Albanesi, insieme agli alunni della classe 3°B della Scuola Media Curzi di San Benedetto  del Tronto (AP), che ha per dirigente scolastico la Dott.ssa Laura D’Ignazi. Il video è inoltre visibile sul sito del concorso “Short Food Movie“, ideato dall’EXPO. Per la versione di 90 secondi clicca qui.

short food movie 1Rotella, Ascoli Piceno, Marche. Una famiglia olandese (Annemieke Kranendonk, suo marito Caspar Vrensen, insieme ai figli Mels e Filippa) ha scelto di trasferirsi in questo paese per coltivare lo zafferano. Nelle aree interne delle Marche, terra di recente vocata ad un’agricoltura di qualità, questa pianta ha trovato un suo habitat ideale.

Short Food Movie a ExpoZafferano olandese racconta una storia di agricoltura familiare che fa affidamento su un prodotto tradizionale, ma allo stesso tempo speciale come lo zafferano. Un esempio di come si possa rafforzare l’economia locale, valorizzare e  tutelare il territorio con un sistema di produzione che sostiene la salute del suolo, dell’ecosistema e delle persone. Il video parte dal bando del MIUR “La Scuola per EXPO 2015” e rappresenta l’esito di un percorso interdisciplinare sul tema guida dell’Expo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Tra i temi sviluppati: ricerca e valorizzazione delle tradizioni agroalimentari dei territori di riferimento, educazione al consumo consapevole e sostenibile. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

“La fontana” premiato a Visioni Italiane

visioni italiane. dante albanesi 2Ha vinto il 3° Premio nella sezione “Visioni Acquatiche” del Festival Visioni Italiane (Bologna, 25 febbraio – 1° marzo), il video La fontana girato da Riccardo Massacci e Dante Albanesi presso la Scuola Media Curzi di San Benedetto del Tronto (AP), che ha per dirigente scolastico la Dott.ssa Laura D’Ignazi. Proiezioni e premiazioni si sono svolte presso il Cinema Lumiere – Cineteca di Bologna. “Visioni Acquatiche” era dedicato ai film che affrontassero il tema dell'”acqua come fonte di vita, benessere, salute e turismo, in modo originale e creativo. Il Premio è stato assegnato dall’associazione Mare Termale Bolognese, con la seguente motivazione:

Un racconto solo apparentemente semplice, che negli sguardi quotidiani dei ragazzi riesce a trasmettere contenuti molto più complessi e significativi. È giusto un riconoscimento a un lavoro di squadra che coinvolge con intelligenza il mondo della scuola.

Qui si trova il catalogo del festival (La fontana è a pag. 39).

Si tratta del 10° premio raccolto da La fontana. I precedenti 9 festival sono stati: Scuola Web Ambiente, Green Cross, Sottodiciotto, Ciak Junior, Onde di Montagna, Cortisonici, Premio Gaber, MediaEducazione e Girocorto. Leggi il seguito di questo post »