CurziCinema: UN ANNO DI SUCCESSI

fontana gif

Record di premi per il corto “La Fontana”, con 10 festival nazionali

Un anno pieno di riconoscimenti per il laboratorio CurziCinema di Riccardo Massacci e Dante Albanesi, nato nel 2000 nella Scuola Media Curzi, ISC San Benedetto del Tronto Centro, che ha per Dirigente Scolastico la dott.ssa Laura D’Ignazi. Il video La fontana, girato nel 2013, ha ottenuto 10 premi in 10 festival nazionali:

  • Scuola Web Ambienteconcorso web “Io non me ne lavo le mani” – 3° Premio
  • MediaEducazione, San Benedetto del Tronto, 25-26 ottobre 2013 – Premio miglior corto
  • Green Cross “Immagini per la terra”, Roma, 28 novembre 2013 – 1° Premio
  • Sottodiciotto Film Festival, Torino, 7-14 dicembre 2013 – Premio Comuni per la Pace
  • Premio Gaber, Grosseto, 1-18 maggio 2014 – 1° Premio sezione Cinema Scuole Medie
  • Ciak Junior, Cortina d’Ampezzo, Belluno, 30-31 maggio 2014 – Premio sez. Scuola
  • Cortisonici, Varese, 3-6 giugno 2014 – Premio della  Critica Cinequanon
  • Onde di montagna, Roma, 1° ottobre 2014 – 1° Premio
  • Girocorto, Guidonia-Tivoli, 26-29 novembre 2014 – 3° Premio Scuole Medie
  • Visioni Italiane, Bologna, 25 febbraio – 1° marzo 2015 – 3° Premio Visioni Acquatiche

La fontana è stato inoltre trasmesso su Canale 5 domenica 8 maggio, nell’ambito della serata finale di Ciak Junior; la trasmissione è visibile sul canale YouTube di “Gruppo Alcuni”, organizzatori del festival.

Il film racconta gli inutili tentativi di una ragazza di dissetarsi durante una calda giornata estiva. La fontana pubblica, la ragazza assetata, il gruppo di amici disattenti allo spreco diventano l’allegoria di una riflessione più ampia su un tema fortemente attuale quale la distribuzione geografica delle risorse idriche sulla Terra.
“La fontana” è stato realizzato da: Noellia Toloko, Claudio Benigni, Daniela Cecchini, Stefania Chiappini, Giulia Consorti, Giorgia Corradetti, Riccardo Costantini, Simone Costanzi, Alex Dauti, Alessandro Del Gatto, Nairus El Azreg, Beatrice Fenati, Camille Franceschi, Samuele Frattari, Sara Funari, Sonia Infriccioli, Marco Mancini, Federica Morelli, Francesco Mosca, Gioia Petroni, Sara Pierantozzi, Ilenia Pompei, Gaia Riccio, Emanuela Rubicini, Martina Rubicini, Martina Sciarra, Franco Sgattoni, Matteo Silecchia.
Particolarmente significativi sono stati i festival Ciak Junior e Premio Gaber, dove i ragazzi hanno potuto vivere direttamente l’esperienza di partecipazione. Un gruppo di alunni autori del film ha preso parte ad Arcidosso (GR) alla rassegna finale del Premio Gaber; con loro, decine di altri ragazzi provenienti da tutta Italia hanno messo a confronto i propri progetti teatrali e cinematografici. Secondo Camille Franceschi, “È stata un’esperienza molto costruttiva che ci ha permesso di conoscere ragazzi come noi, provenienti da altre città d’Italia, un momento forte di confronto fra realtà e problematiche geograficamente diverse.” “Mi è piaciuto molto” aggiunge Stefania Chiappini, “il rispetto con cui ogni gruppo guardava il lavoro di altre scuole.”
Il premio Ciak Junior, a cura dell’associazione “Gruppo Alcuni”, è stato consegnato sul palco di Cortina dal Funzionario dell’Unesco Philippe Pypaert che si è complimentato con i ragazzi per il pregevole lavoro. Anche in questa edizione centinaia di studenti di tutte le nazionalità, dai 10 ai 15 anni, si sono messi in gioco, proponendo le loro storie e offrendo un interessante spaccato della società odierna.
Partecipare a questa premiazione è stata un’ulteriore occasione di crescita per gli alunni che hanno contribuito alla realizzazione del film, oltre che motivo di orgoglio, e ha comunque consentito di vivere emozioni altrettanto forti. “Ero sul palco di Ciak Junior con i miei compagni”, racconta Claudio Benigni, “e sono stato invitato a salire sulla tribunetta per tenere un discorso. Non ricordo cosa ho detto, ma parlare a ragazzi provenienti da tante nazioni del mondo e immaginare che le mie parole venivano tradotte in tante lingue diverse nei loro auricolari mi ha dato un’emozione speciale”.
I tanti premi ricevuti da La fontana testimoniano la qualità del lavoro svolto, apprezzato dai festival generalisti, da quelli che valutano il percorso progettuale, fino ai concorsi incentrati su tematiche ambientali. 

*****

Il presente articolo è apparso sul n. 2 del giornalino “Circolando nell’ISC Centro“.

La rivista completa è qui. L’articolo è qui.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: